venerdì 1 luglio 2011

Sopravvivenza: lessico Live [1] - di Cobol


Pochi secondi prima d'iniziare a suonare ti dicono: "mi raccomando col volume".

Cosa significa con esattezza?
Io ho individuato due accezioni a questa frase che ritrovo costantemente accoppiate, pero' ne possono esistere anche altre tipo: errore d'unita' di misura, i decibel del solido e il volume geometrico del suono. Oppure: "mi raccomando ricorda che la manopola del volume e' in scala logaritmica e non geometrica".

Ma il piu' delle volte significa:
1) guarda che non c'e' nessuno al mixer da palco. Nessuno regola il volume all'esterno o quello in spia. Tutti in questo posto sono legittimati ad avere una propria opinione sul volume e quindi il primo che passa puo' abbassare o alzare a piacimento.
2) Non abbiamo la benche' minima idea di quella che debba essere la soglia dei decibel. Qui la questione e' lasciata al caso. Il volume e' un fatto del tutto soggettivo legato in maniera direttamente proporzionale al giudizio sulla musica che fai.

Conclusione: all'enunciare di questa frase siete legittimati a farvi prendere dal panico.
Precauzioni: nella scheda tecnica chiedere sempre la presenza di un tecnico al mixer [o eventualmente portatevi un amico che presentate come vostro uomo mixer] e per suonare scegliete sempre posti dove si suona di sovente.

Nessun commento:

Posta un commento