domenica 19 febbraio 2012

Tu scendi dalla MIR - terza anticipazione da Musica per Colonie Extrasolari


Riflettevo sul fatto che quello di dio e' un concetto trasportabile. Se un domani un cristiano planasse su di un esopianeta potrebbe comunque portarselo dietro e ristabilire le regole del culto magari con pochi ritocchi . Certo se sull'esopianeta ci fossero degli alieni, invece, questo potrebbe portare ad un complessivo ripensamento del racconto biblico. Cio' nonostante la validita' strategica del concetto permarrebbe.
Cosa ben diversa e' invece il concetto di nativita'. Quello di nativita' e' un evento locale, festeggiabile solo ed esclusivamente sul pianeta Terra. Su altri pianeti non ha senso.
Altra buona ragione per migrare.

I Cobol Pongide hanno voluto esplorare questa ipotesi nel brano "Nativita' sui pianeti extrsolari" divenuto poi per esigenze di brevita' "Nativita' su altri pianeti" e incluso in una nota compilation di Natale. Se avrete la pazienza di ascoltarlo lo troverete qui in bassa qualita' ma con un link al Cervello Meccanico dove e' depositato in alta qualita'.

Ma non era di questo che volevo parlare pur rimando in tema natalizio.

Insomma adesso la ISS, la Stazione Spaziale Internazionale e' un po' sulla bocca di tutti: "hai visto le ultime dell'ISS?"; "ecco, guarda, oggi non mi parlare dell'ISS"; "cosa faranno adesso gli abitanti dell'ISS?".
Si insomma, l'ISS e' l'argomento del giorno. Sembra non esistere altro.
Ma forse ci siamo dimenticati un po' troppo velocemente della MIR sopratutto in periodo natalizio.

Ecco allora che i Cobol Pongide hanno voluto esplorare musicalmente questa affascinante congettura? E se la MIR non fosse mai morta? Cosa ne sarebbe oggi dell'ultimo pezzo d'Unione Sovietica?

E' invece la terza anticipazione al disco "Musica per Colonie Extrasolari" il vero intento del post: "Tu scendi dalla Mir". Anche questo brano e' contenuto in una famosa compilation di Natale e con lievi ritocchi sara' contenuto anche nel nuovo disco.
Questa terza anticipazione segue, com'e' intuibile, ad altre due: Baldo Uranio e I Bambini dello Spazio sono allevati da Robot con Sembianze d'Animali.
Per tanto ecco la terza anteprima.









Nessun commento:

Posta un commento