domenica 8 aprile 2012

Su Romano Talone - di Cobol


Romano Talone
non e' proprio un attore, nonostante lo si possa ritrovare sul set di vari film.
Sulla necessita' che Romano frequenti il mondo del grande schermo non mi dilunghero' lasciando che ogniuno esprima la propria opinione su questo ineluttabile ed evidente fatto.

Romano inizia la sua carriera di non proprio attore nel 1983 comparendo in Nostalghia di Andrej Tarkovskij.
Nonostante a me piaccia molto Tarkovskij, io in quel film ancora non sono riuscito a vederlo ma e' sicuro che c'e'.
Qualche giorno fa ho accompagnato Romano ad aprirsi la matricola Enpals e con nostra grande sorpresa abbiamo scoperto che infatti la matricola Enpals gia' l'aveva aperta proprio per Nostalghia. Non lo sapeva.

Per qualche anno dal lontano 1983 Romano ha continuato a lavorare nel mondo del cinema. Questa volta come gelataio di sala elargendo a prezzi spropositati [ma non per sua colpa] bomboniere, pop corn, noccioline e cornetti Algida.
Poi quel tipo di lavoro e' praticamente scomparso.

Comunque sia, nel 2006 Romano Talone ritorna sul grande schermo con Mondoratto di Santarelli-Carli con un affettuoso finanziamento da parte di Furio Andreotti.
A quell'epoca Romano faceva ancora il gelataio di sala.
Mondoratto e' un lungometraggio che impegna Romano per circa tre anni [in un tempo incredibilmente dilatato]. Il film si struttura in tre parti:
- Mondoratto [una specie di racconto di Romano su se stesso;
- Raggio della Morte [Romano assunto da una societa' di produzione americana per cercare location per un film di fantascienza dal titolo "Raggio della Morte", sulle prodezze della fantasmagorica arma super segreta];
- Romano Lost in Bruxelles [Raggio della Morte fu infatti proiettato al festival che annualmente il cinema Nova realizza ormai da anni nella citta' di Bruxelles. Gli autori decidono quindi di documentare l'evento: la vita, gli amori, le disavventure di Romano Talone nella citta' di Bruxelles come conclusione del film].
Mondoratto finisce in finale al Festival di Torino nel 2008.

Negli anni che sono seguiti, Romano Talone ha fatto altre cose:
- A Cena con Edipo [il dramma dell'Edipo Re spiegato e commentato da Romano Talone];
- Il Peggior Ingaggio della Mia Vita [super corto realizzato per Sony Ericsson in cui Talone fa un cameo e dove compare un Ericofon rosso originale - ma quelli di Sony Ericsson non se ne sono neanche accorti - ci fosse qualcuno al mondo che ogni tanto ti da una soddisfazione. Protagonista del fil: Valentina Marziali].

Ora Romano Talone e' alla sua terza prova di cui al momento sono autorizzato a dire poco e nulla ma posso rilasciare questa foto che lo ritrae evidentemente su di un nuovo set di genere fantascientifico.



Nessun commento:

Posta un commento