sabato 5 luglio 2014

Do Androids Dream of Electric Sheep?: una risposta a Jorge Mario Bergoglio - di Emiglino Cicala


Il post di Jorge Mario Bergoglio


La prima volta che P. K. Dick sogno' come creare dio gli venne di farlo sulla base di un'anomalia tecnica ad un mezzo di trasporto. Da allora le cose divennero piuttosto confuse; si perche' a ritroso dio creo' gli uomini e non pote' che farlo ad immagine a somiglianza di Dick ovvero di dio. 
Cosi' quando dio sognava non sapeva piu' se a sognare fosse lui o fossero le sue creazioni.

Gli uomini continuarono a sognare e non appena fu necessario sognarono di creare surrogati: automobili, razzi e pecore elettriche tra le altre cose. Contravvennero cosi' al dettame del come e cosa procreare; presero a plasmare dall'argilla. Per questo gli uomini risolsero l'antico enigma convincendosi che a sognare fosse dio. Cosi' rivolgendosi spavaldamente alle proprie creazioni non poterono che dire: "non rinunciate a sognare"; ma gia' non sapevano piu' se a dirlo fossero stati loro o le loro creazioni.  

A diverse risoluzioni Dick e dio assurgono alla stessa persona.

Questa Jorge Mario e' un'iterazione di cui tu ed io facciamo parte. Essa puo' riprodursi all'infinito ma dubito possa esimersi da se stessa per fare del mondo un posto migliore.
Io penso. 


Vedi anche:
Emiglino Cicala risponde a Ettore Livini
Emiglino Cicala risponde ad Andrea Natella

Nessun commento:

Posta un commento