venerdì 25 agosto 2017

Valutatore opportunista di Collaudatori di mondi extrasolari - Face to face


Face to Face the maieutic machine è un progetto di Giorgio de Finis e Arteliberatutti che si è tenuto in agosto 2017 all'ex carcere di Montefiascone.

I Cobol Pongide hanno partecipato col progetto dal titolo: "Valutatore opportunista di Collaudatori di mondi extrasolari".

Si tratta di quarantacinque jam session della durata di quattro/cinque minuti tenute con altrettanti avventori alla mostra/performance nei giorni 9 e 10 agosto.
L'idea è stata quella di musicare dieci animazioni (a rotazione) concernenti gli esopianeti: una loro libera rappresentazione in 3d.



Face to face. Durante una performance.
Foto di Riccardo Muzzi
Gli strumenti del Valutatore
di Collaudatori di mondi extrasolari

Caratteristica dei pianeti scelti è quella di essere tutti collocati nella "zona abitabile" della loro stella di riferimento. Ciò li rende potenzialmente abitabili a quanto, al momento nel momento in cui scriviamo, sia possibile supporre.

L'avventore una volta appreso il senso del progetto si è prestato a suonare con Cobol un'improvvisazione lasciandosi ispirare dalle immagini che scorrevano dietro ad una lente grandangolare.

Gli strumenti a disposizione erano: una Casio sa-5, un Korg Monotron delay, un looper,un microfono e un microfono per campi elettromegnetici.
Il resoconto suonato di quegli incontri è disponibile a questo indirizzo.
Buon ascolto.

Rappresentazione di fantasia di Kepler-186 f





Nessun commento:

Posta un commento